The Art of Seeing – Paratissima

(0 review)
Gratis
Check out

SHOOTING TORINO incontra firma_paratissima

“Vision is the art of seeing what is invisibile to others” scrisse circa tre secoli fa Jonathan Swift.

E oggi, in un’epoca di moltiplicazione digitale delle immagini e degli strumenti di ripresa, quanto siamo ancora capaci di essere “visionari” e di scoprire ciò che a uno sguardo distratto o superficiale risulta spesso invisibile?

Quali prospettive si possono aprire con le nuove tecnologie di ripresa a 360° della Virtual Reality per rendere sempre più immersiva l’esperienza della percezione artistica? Come utilizzare la “semplicità” operativa degli smartphone e dei tablet per raccontare in modo creativo e non scontato il mondo dell’arte?

Shooting Torino incontra Paratissima per raccontare dall’interno l’edizione 2016: due workshop modulari di storytelling e regia che assumono l’arte come punto di vista privilegiato e originale per confrontarsi con il contemporaneo e per testimoniare e raccontare il senso culturale e l’atmosfera creativa di un’esperienza come Paratissima a partire dallo sguardo dei protagonisti, ovvero gli artisti che espongono e il pubblico che partecipa.

Due prospettive, uno stesso obiettivo: far raccontare in prima persona l’atmosfera e il senso di Paratissima direttamente a chi crea e fruisce l’arte, permettendo non solo di comporre una cronaca inedita e partecipata dell’evento, ma anche di comunicare in senso più compiuto la prospettiva di sguardo di chi ama l’arte e di promuovere in modo il senso e l’impatto delle opere.

I DUE WORKSHOP

Articolati in weekend immersivi di 16 ore ciascuno tra settembre e novembre 2016, entrambi i workshop vogliono offrire le competenze chiave utili a declinare le nozioni di scrittura, regia, post-produzione e distribuzione in un’ottica originale, a partire dalla sensibilità e dalla creatività dei partecipanti, e per posizionare in modo efficace nei social i film prodotti, attivando una disseminazione strategica sia per i singoli artisti che per l’evento Paratissima.

Ogni weekend avrà un focus specifico, in una logica di sperimentazione operativa in cui i partecipanti non sono semplici ”allievi”, ma veri e propri produttori di idee, storie e proposte narrative, che saranno sintetizzati nel lavoro creativo che ciascun partecipante deciderà di realizzare durante Paratissima, creando molteplici pillole di reportage narrativo creativo che quotidianamente racconteranno il senso dell’arte e della creazione che si vive durante l’evento.


 UN’OPPORTUNITÀ CHE CONTINUA ANCHE DOPO PARATISSIMA

Durante lo svolgersi della manifestazione, i partecipanti al workshop saranno anche autori di uno slot narrativo da mandare in streaming web, per un massimo di 5’, per raccontare l’atmosfera dell’evento.

Sulla base dell’impatto social e del gradimento ottenuto sul web i 5 autori degli slot più apprezzati potranno partecipare a uno  stage professionalizzante di 160 ore presso  Setteventi srl, società partner di Shooting Torino, specializzata in produzione e marketing video e nelle sperimentazioni in Virtual Reality.

Course Features

  • Lectures 9
  • Quizzes 0
  • Duration 3 hours
  • Skill level All level
  • Language English
  • Students 273
  • Certificate Yes
  • Assessments Yes
  • Workshop 1 _ smART LAB

    • Lecture 1.1 ARTEFATTI – 24 settembre
      Raccontare l’arte come esperienza immersiva e creativa, oltre ogni luogo comune. Dal cinema d’artista alla videoart, esempi e spunti .I brevi formati e i device protabili come strumenti di racconto e documentazione creativa. 8h
    • Lecture 1.2 STORYTELLING / MAKING AND EDITING – 8/9 ottobre
      Storytelling. Dalle idee alla narrazione. In collaborazione con Scuola Holden. Rielaborazione dei soggetti abbozzati e definizione di una possibile sceneggiatura.
      Making and Editing. Dalle storie alla realizzazione. Smartphone e tablet come strumenti creativi. Il montaggio audiovisivo come dimensione centrale di ogni narrazione. Tecniche e strategie per montare in modo efficace sui device portabili. App di riferimento per la postproduzione. 16h
    • Lecture 1.3 PLANNING – 22 ottobre
      Come tradurre quanto appreso in prodotti audiovisivi concreti, da realizzare durante Paratissima 2016. Sopralluoghi nella sede espositiva. Creazione di un piano di lavoro che valorizzi le idee di ciascun partecipante, ma riesca anche ad esaltare l’idea di una logica di creazione collettiva. Programmazione della disseminazione successiva alla realizzazione dei video. 8h
    • Lecture 1.4 AZIONE! – 2/6 novembre
      Riprese durante Paratissima 2016 con tutoring in presenza. 0h
  • Workshop 2 _ VRt

    • Lecture 2.1 OLTRE LO SCHERMO – 25 settembre
      Riprendere a 360°: cosa cambia, come si organizza un set. Esercitazioni di girato in VR. 8h
    • Lecture 2.2 STORYTELLING / VIRTUART – 1/2 ottobre
      Storytelling. Raccontare in VR. In collaborazione con Scuola Holden. Abbozzi di soggetti e di storie da sviluppare per l’appuntamento successivo.
      Virtuart. Le potenzialità della Virtual Reality per rendere in modo immersivo l’esperienza della creazione e della fruizione artistica. 16h
    • Lecture 2.3 PLANNING – 23 ottobre
      Come agire durante Paratissima 2016. Creazione di un piano di lavoro che valorizzi le idee di ciascun partecipante, ma riesca anche ad esaltare l’idea di una logica di creazione collettiva. Programmazione della disseminazione successiva alla realizzazione dei video. 8h
    • Lecture 2.4 AZIONE! – 2/6 novembre
      Riprese durante Paratissima 2016 con tutoring in presenza. 0h
    • Lecture 2.5 EDITING – 12/13 novembre
      Dare un nuovo senso alle immagini e ai suoni, il montaggio in 360° come momento chiave per articolare il flusso narrativo o evocativo. Tutoring tecnico per l’editing definitivo. 16h
I partecipanti alloggeranno al Campus Sanpaolo (struttura aperta a settembre 2015).
La struttura, di nuova generazione, offre sistemazioni con tutti i comfort ed è in posizione strategica, comoda per raggiungere il centro con i mezzi pubblici o in bicicletta (i partecipanti avranno l’abbonamento a TObike) su pista ciclabile.
I partecipanti alloggeranno in stanze per una o due persone, dotati di spazio comune.
Tutti possono inoltre usufruire della cucina al piano e della lavanderia con lavatrici e asciugatrici. Il campus dispone inoltre di servizio portineria 24 ore su 24, palestra, wifi, climatizzatore.

Scarica la scheda completa della struttura

Scarica la brochure del Campus in italiano e inglese
Per ricevere via e-mail il programma dettagliato della Summer School e il modulo di iscrizione del corso lasciaci i tuoi dati

Il tuo nome*

La tua email*